Per offrirti una migliore esperienza di navigazione Rafting Center utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Il Parco Nazionale dello Stelvio

Parco Nazionele dello Stelvio
Parco Nazionele dello Stelvio
Parco Nazionele dello Stelvio
Parco Nazionele dello Stelvio
Parco Nazionele dello Stelvio

Questo Parco, nell'intera sua estensione, conta la presenza di oltre 100 ghiacciai che ricoprono un decimo del suo territorio.

Creato ufficialmente nel 1935 (ma è solo negli anni 60 si concretizzano vere forme di gestione e controllo ambientale), è diviso tra le province di Sondrio, Bolzano, Brescia e Trento (Val di Pejo e Val di Rabbi).

Con gli anni la sua superficie è andata ingrandendosi dai 953 kmq ai 1.346 kmq attuali, con conseguente aumento di rifugi, Centri visitatori, aree di osservazione e presenze di animali. Diversi itinerari al parco dello stelvio vi aspettano in compagnia delle nostre guide.

Quest'area è il regno dell'aquila (simbolo del Parco), della marmotta (6-7 mila esemplari) e ovviamente del camoscio, del cervo, del capriolo e dello stambecco. Quest'ultimo è reintrodotto nel 1968 ed è sicuramente quello più facilmente avvistabile, per la sua indole tranquilla, dai visitatori disposti a raggiungere le zone più impervie dove vive in branchi. Chilometri di itinerari panoramici a vostra disposizione.

Anche nel settore trentino sono possibili visite con Guide alpine (le Guardie forestali provinciali sono invece addette alla sorveglianza del Parco).

Visita il sito ufficiale del Parco!

Valutazione

media: 4 - su 1 votazioni

Newsletter

Iscriviti gratuitamente al nostro servizio

Iscriviti!
info
prenota
chiama

concept and design by Interline